Tecnico superiore per la gestione di servizi e imprese ristorativi

RESTAURANT BUSINESS MANAGEMENT

Il percorso mira a formare esperti del Food&Beverage Departement, facilmente assorbibili anche dalle PMI, del settore ricettivo alberghiero ed extra alberghiero, responsabili di unità ristorative (ristoranti di catena, enoteche, ecc.), di banqueting ed eventi , operatori del catering e della crocieristica; esperti di comunicazione e di turismo enogastronomico; addetti all’accoglienza e al marketing in aziende produttrici.
La missione di tale proposta formativa è quella di sviluppare conoscenze specializzate che mirino a saper valorizzare e comunicare il settore food&beverage, tenendo conto delle nuove abitudini di consumo dei differenti target di clientela e le nuove tendenze del mercato.

Identikit del Restaurant Business Manager:
• conosce il modello di offerta più adeguato all’azienda in cui opera;
• conosce il territorio e i prodotti;
• ha relazioni con i fornitori;
• controlla che le offerte siano coerenti con gli accordi presi e che i prezzi siano di mercato;
• conosce i principali canali di vendita e gli strumenti più adeguati di comunicazione del prodotto food & beverage;
• supervisiona come viene proposto il menù a tavola e da indicazioni su arredi, luci e output del “punto vendita”.

Il corso è riservato a diplomati o laureati,dinamici e motivati , che vogliano lavorare nel Food&Beverage Management.

Posti disponibili:

  • per la sede di Jesolo n. 25
  • per la sede di Valeggio n. 25

Per partecipare è necessario superare un esame di ammissione, composto da:

  • test attitudinale di cultura generale e tecnica, informatica e lingua inglese;
  • colloquio motivazionale, anche in lingua inglese;
  • valutazione curriculum professionale e di studi.

La quota di iscrizione è di euro 500,00 l’anno.

E’ previsto l’acquisto e l’utilizzo di una divisa.

 

Bando di Selezione Restaurant B.M. _ sede di Valeggio

Il corso dura 1900 ore, suddivise in due annualità, di cui 880 in azienda.

Il periodo di stage si svolge in imprese ed enti qualificati del Veneto ma vi è la possibilità di spaziare a livello nazionale e internazionale, grazie al programma Erasmus+.

Il 60% delle ore di lezione è tenuto da professionisti del settore e l’attività didattica prevede molti laboratori, project work, visite aziendali e viaggi anche all’estero.

La frequenza è obbligatoria almeno per l’80% delle ore complessive.

La frequenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive.

Al termine del corso, qualora si sia ottenuta una valutazione positiva nelle verifiche in itinere relative ad ogni unità formativa, viene sostenuto un esame finale con prove scritte ed orali.

Al superamento della prova finale consegue il rilascio del diploma statale di Tecnico superiore, titolo corrispondente al 5 livello dell’European Qualification Framework (EQF).

Ai diplomati viene anche consegnato un certificato Europass riconosciuto all’estero.

L’ITS Turismo mira a formare figure di operatori del food&beverage department nelle imprese ricettive, ma anche responsabili di unità ristorative (ristoranti di catena, enoteche, ecc.), di agenzie di banqueting ed eventi; operatori del catering aeroportuale e della crocieristica; esperti di comunicazione e di turismo enogastronomico; addetti all’accoglienza e al marketing in aziende produttrici.

La formazione fornita da ITS permetterà anche di operare con efficienza in imprese di ristorazione autonome.

La conoscenza degli strumenti di gestione e di comunicazione, ottenuta sia in aula che tramite il contatto con le aziende, permette ai diplomati ITS Turismo un rapido inserimento nelle aziende ristorative.