Tecnico superiore per la gestione di strutture e servizi turistici

WELLNESS HOSPITALITY MANAGEMENT

Wellness Hospitality Management, un percorso cofinanziato dal Fondo Sociale europeo (FSE) e dalla Regione Veneto che mira a formare figure professionali altamente specializzate nel gestire l’ospitalità per strutture ricettive che abbiamo il loro core business nel benessere.

Focus del corso:

  • Well-being applicato al settore dell’ospitalità
  • Hotel&Spa Management
  • Organizzazione e Marketing di prodotti turistici wellness
  • Marketing e web marketing nelle “wellness destination”

Il corso è riservato a diplomati o laureati, dinamici e motivati, che vogliano formarsi nel settore del Food&Beverage Management.

Posti disponibili:

  • per la sede di Abano n. 20

Per partecipare è necessario superare un esame di ammissione, composto da:

  • test attitudinale di cultura generale e tecnica, informatica e lingua inglese;
  • colloquio motivazionale, anche in lingua inglese;
  • valutazione curriculum professionale e di studi.

La quota di iscrizione è di euro 500,00 l’anno.

E’ previsto l’acquisto e l’utilizzo di una divisa.

Il corso dura 1800 ore complessive, distribuite su due annualità e così suddivise:

  • il 60% delle ore è destinato a Laboratori e Project Work (lezioni in aula, simulazioni pratiche, testimonianze, seminari, visite di studio, ecc.);
  • il 40% delle ore è dedicato allo stage in azienda, parte integrante del percorso formativo.

Il periodo di stage si svolge in imprese ed enti qualificati del Veneto ma vi è la possibilità di spaziare in ambito nazionale e anche internazionale, grazie al programma Erasmus+ e al legame con HOSCO.

Il 60% delle ore di lezione è tenuto da professionisti del settore; l’attività didattica prevede molti laboratori, project work, visite aziendali.

La frequenza è obbligatoria almeno per l’80% delle ore complessive.

coming soon

La frequenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive.

Al termine del corso, qualora si sia ottenuta una valutazione positiva nelle verifiche in itinere relative ad ogni unità formativa, viene sostenuto un esame finale con prove scritte ed orali.

Al superamento della prova finale consegue il rilascio del diploma statale di Tecnico superiore, titolo corrispondente al 5 livello dell’European Qualification Framework (EQF).

Ai diplomati viene anche consegnato un certificato Europass riconosciuto all’estero.

L’ITS Turismo mira a formare figure altamente specializzate che sappiano affiancare e gestire la direzione nelle imprese ricettive in particolare alla gestione degli hotel termali e dei centri benessere, anche con lo scopo di riposizionare le destinazioni in un’ottica di wellbeing generale.

Mantenendo il nucleo di competenze gestionali e di soft skills presenti nei corsi tradizionali questo corso mira ad affinare la conoscenza e gestione delle componenti del wellbeing tramutandole in nuove chiavi dell’accoglienza.

Le competenze riguarderanno anche i lifestyle legati all’outdoor, all’alimentazione, alle esperienze, e naturalmente anche le tecnologie per l’ospitalità (dall’analisi dei dati sulla domanda alla gestione delle operation in azienda, alla strumentazione 4.0 per il benessere).